Gestione liste

  • Gestione delle iscrizioni

    SendBlaster può gestire in modo automatico le iscrizioni alle liste di distribuzione (e le relative cancellazioni). Ad ogni lista si può infatti associare un indirizzo e-mail: quando a questo indirizzo viene inviato un messaggio con oggetto “Subscribe” il mittente viene iscritto alla lista; se invece l’oggetto è “Unsubscribe” il mittente viene cancellato (se era precedentemente […]

  • Tutorial su sottoscrizioni e bounce-back

    Talvolta riceviamo richieste dagli utilizzatori in cui ci chiedono come vengono gestite le le iscrizioni / cancellazioni e i bounce-back. Anche se tutti questi argomenti sono trattati nella documentazione, sappiamo che un pò di pratica può aiutare a capire più rapidamente e con meno fatica. Così abbiamo realizzato un breve tutorial che vi guiderà nella […]

  • Gestione delle cancellazioni

    In questo breve tutorial indichiamo i passi da compiere affinchè SendBlaster gestisca automaticamente le richieste di cancellazione degli iscritti alla lista.   Prima di iniziare: Perchè SendBlaster cancelli dalla lista gli indirizzi e-mail delle persone che ne hanno fatto richiesta occorre eseguire una semplice configurazione, ma prima di iniziare assicurati di avere: Una casella di […]

  • Come inserire un link di cancellazione dalla newsletter

    SendBlaster è in grado di mantenere aggiornate le proprie liste scaricando “speciali” messaggi email da una casella di posta dedicata, diversa per ogni lista. Ogni email che ha come oggetto la parola “Unsubscribe”, scaricata dall’account che gestisce una determinata lista, fa sì che il mittente sia cancellato dalla lista stessa. Con SendBlaster creare il link […]

  • Gestione dei Bounce-back

    Un bounce-back è un messaggio di posta elettronica che notifica al mittente la mancata consegna di un messaggio. Tale messaggio si riceve all’indirizzo e-mail che è stato utilizzato per l’invio. Nella maggior parte dei casi indica che l’indirizzo e-mail del destinatario non è corretto, oppure non esiste più. Si possono immaginare il bounce back come […]